Written by Pro Assistance

Tai Chi, l’elisir di lunga vita

Gesti lenti e armoniosi capaci di restituire un profondo senso di purezza, vitalità e amore per la vita; ecco cos’è il Tai Chi Chuan, l’antica disciplina cinese che mira ad armonizzare anima e corpo per raggiungere quello stato di equilibrio e di benessere interiore necessario al mantenimento della salute, di relazioni soddisfacenti e di una visione positiva dell’esistenza.

Il Tai Chi è particolarmente indicato per le persone anziane perché, praticato regolarmente, regola la pressione sanguigna, rallenta il ritmo respiratorio e favorisce uno stato di rilassamento.
L’anziano ne guadagna in sicurezza personale, in elasticità delle giunture, umore e leggerezza di spirito. Inoltre, praticare in gruppo è una forma di condivisione che promuove i momenti di aggregazione.

Il corpo, infine, è più equilibrato e questo riduce di molto il rischio di cadute ed eventuali rotture ossee, come quelle che interessano il femore. Con l’età le ossa tendono a diventare fragili, i vasi sanguigni si intasano e il corpo perde flessibilità. Con il tai chi si viene incontro dolcemente a questi fenomeni legati all’invecchiamento.