Written by Pro Assistance

Il giardinaggio? Un antidoto alla depressione.

Finalmente è arrivata la primavera: le giornate si allungano, le temperature si fanno miti e la possibilità di passare del tempo o fare attività all’aria aperta aumentano. Tre le più interessanti e “distensive” c’è il GIARDINAGGIO.
Molte ricerche mostrano che il contatto con la natura svolge un ruolo rilevante per il benessere psicologico della persona. Nello specifico, il giardinaggio è un’attività a cui ci si può dedicare durante il tempo libero, che tipicamente vede coinvolte le persone anziane.

Una ricerca condotta in Australia, pubblicata sulla rivista Ageing and Society, si è posta l’obiettivo di esaminare i benefici terapeutici percepiti dalle persone anziane che fanno giardinaggio.

Tra i principali vantaggi del giardinaggio si ritrovano i seguenti aspetti: lo svolgimento di attività fisica, il mantenimento della mente attiva, il buon cibo prodotto con la propria coltivazione e il sentimento di realizzazione. I risultati della ricerca mostrano come questa attività, svolta dalla popolazione anziana, sia un passatempo che permette di ottenere benefici per il proprio stato sia fisico sia psicologico. L’attività fisica legata al giardinaggio riduce il rischio di malattie croniche e disturbi cardiovascolari. Anziani e giardinaggio può essere inoltre un binomio che agisce in alcuni casi da antidoto alla depressione e all’apatia.

Anche per le persone che non possono più vivere al proprio domicilio, questa conoscenza potrebbe contribuire a sviluppare interventi adeguati all’interno delle case di cura e negli ospedali, ad esempio attraverso attività di giardinaggio passive. Un’altra iniziativa da promuovere, per chi non avesse a disposizione un pezzo di terra potrebbero essere gli orti urbani: piccoli appezzamenti di terra che il Comune destina a singoli cittadini o a piccoli gruppi, per coltivarli e farvi crescere frutta e verdura.

Articolo originale: Scott T. L., Masser B.M. and Pachana N.A. Exploring the health and wellbeing benefits of gardering for older adults.