Written by Pro Assistance

Calcio e osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia dell’apparato scheletrico, caratterizzata da una bassa densità minerale e dal deterioramento del tessuto osseo, con conseguente aumento della fragilità ossea legato prevalentemente all’invecchiamento.

Questa situazione aumenta il rischio di frattura (in particolare di vertebre, femore, polso, omero, caviglia) per traumi anche minimi.

L’incidenza di fratture da fragilità aumenta all’aumentare dell’età, e ciò è particolarmente evidente nelle donne. Si stima che in Italia l’osteoporosi colpisca circa 5.000.000 di persone, di cui l’80% sono donne in post menopausa.

Cosa fare per mantenere le ossa in salute?
– Seguire una dieta varia ed equilibrata per prevenire obesità e sovrappeso
– Diminuire il consumo di sale
– Assumere adeguate quantità di calcio e vitamina D

Il calcio lo trovo solo tra i latticini?
La risposta è no. Arance, mirtilli, broccoli, cavoli e carciofi sono alimenti vegetali che contengono molto calcio, così come mandorle, nocciole e sesamo.

Per approfondire: http://bit.ly/2P2oFEv