Written by Pro Assistance

CAREGIVER: il riferimento degli assistiti.

Chi sono, cosa fanno, perchè sono importanti …

La parola inglese “caregiver” indica una o più persone che svolgono attività di assistenza per qualcun altro in condizioni (ma non necessariamente) di non autosufficienza.
 
Queste persone possono essere i famigliari in primis ma in realtà, in senso più allargato, ne fa parte tutta la rete di persone che a qualche titolo collabora nel processo assistenziale.
Si evince quindi che vi sarà una (o comunque poche) persona di riferimento principale aiutata da altre figure.
 
È però importante fare un primo distinguo.
I caregiver possono essere almeno suddivisi in due macro-entità.
 
La prima composta dai “Caregiver Famigliari“:
dai figli o parenti e amici che per il legame che li lega all’assistito si prendono cura del proprio caro e lo assistono nei bisogni e nelle attività quotidiane.
Spesso imparano a gestire il famigliare che necessita di assistenza in autonomia secondo il loro buonsenso.
Pro Assistance sta formulando un progetto per affiancarci anche a loro con l’obbiettivo di implementare le loro conoscenze e le giuste azioni, offriamo già da ora la possibilità di affiancarli a dei nostri Professionisti per un migliore indirizzo sulla corretta assistenza alla persona.
 
Spesso però, per questioni lavorative, i famigliari sono distanti e vi è la necessità di trovare qualcuno che si occupi del proprio caro;
è qui che veniamo a conoscere l’altra categoria formata dai “Caregiver Professionali“, questi sono persone con esperienza nell’assistere persone fragili o non autosufficienti che svolgono tale attività come forma lavorativa.
Sono regolarmente assunti e affiancano i famigliari nella gestione del loro assistito.
Possono essere lavoratori che vivono all’interno della casa in regime di convivenza oppure operatori che prestano la loro opera per alcune ore al giorno.
 
I caregiver famigliari e professionali quindi possono e anzi nella maggior parte dei casi, devono coesistere ed il loro connubio migliora l’assitenza alla persona.
 
Figure importanti nel processo assistenziale sono poi i professionisti sanitari che assieme ai referenti assistenziali e ai caregiver  permettono un’assistenza a 360 gradi.
 
Una progettualità iniziale e un continuo aggiornamento e verifica permettono di assistere le persone fragili e non autosufficienti mantenendole vicine ai propri affetti e ambienti, cercando di migliorare le loro autonomie e migliorando quindi la sfera sociale, affettiva e psicologica.
 
Pro Assistance ha implementato tutti i servizi al fine di raggiungere questi obbiettivi. 
 
Contattaci per maggiori informazioni e per ottenere un nostro progetto assistenziale.

Per info:

📞 0498380147

📧 info@proassistance.it